Il Corsaro Nero

Emilio Salgari. IL CORSARO NERO. CAPITOLO I I FILIBUSTIERI DELLA TORTUE. Una voce robusta, che aveva una specie di vibrazione metallica, s’alzò dal mare ed echeggiò fra le tenebre, lanciando queste parole minacciose: – Uomini del canotto! Alt! o vi mando a picco!… La piccola imbarcazione, montata da due soli uomini, che avanzava faticosamente sui…

Dettagli

Ho vinto con te

La soluzione è la battaglia ! Mi convince assai poco, tieni il pugnale troppo vicino. Lo adopererai prima o poi sulla gola. Te ne farai una ragione, ti rendi conto che un volo attraversa un oceano pari rimane stupefatto dentro la tua bella testa ? Un tempo eri incredibile, puoi farci nulla nulla vuole gambe qua vita e…

Dettagli

Per quelle gambe

Quelle gambe avranno pure una ragione per addolcirsi ai miei commenti, sentiranno i soffi che mando con gli occhi e ti giuro che partono con labbra chiuse. Ho pensato di lasciarti, chiudere la porta e via, con la maniglia in mano tanto a te cosa serve ? Credi a questa faccia di ricotta ? La mia è pulita,…

Dettagli

Voglio vincere da solo e con te

Ora finalmente ti posso dire tutto cosa mi succedeva quando ero li con te ? Tu non lo sai lascia che ti spieghi con calma, vedi quella luce sulla destra che avanza ? Prenotavo la nuvola che affondava nel silenzio, quella che si poggia sul primo cielo, direzione continente intero. Lo sai che le nuovole si riempono dopo, subito prima di svuotarsi, vogliono una prova di…

Dettagli