i nostri passi sono guidati dal Signore e quando farai parte di un gruppo di personaggi veramente perfetto te ne accorgerai. Ci sono giorni di esempi, come aver incontrato una grande donna nel mondo del lavoro, ottima organizzatrice, astuta, flessibile e il tuo operato e’ veramente controllato, criticato, analizzato nel piccolo o grande “mondo di essere”; oppure quando un professore preparato, esigente …, ti inserisce in quella lista dei “migliori”, dove non puo’ fallire e non puo’ fallire, non sei il tipo che puo’ deludere le sue azzeccate aspettative su di te, allora puoi dare il meglio e gridare a gran voce le parole che hai dentro “I love Matematica”! Tutto torna, basta crederci ma impegnandosi, giocare e soprattutto sperare. Per creare il fuoco non serve soltanto legna, aria o altri elementi patogeni ma saper capire come farlo, gestirlo per non spegnere la viva fiamma, indirizzando i tuoi segnali di fumo a chi puo’ vederli Dio.

Lascia un commento