La bellezza di Parigi

La bellezza di Parigi risiede nel suo essere donna elusiva quanto fascinosa;nasconde una cosa per mostrarne dieci in cento sfumature diverse.A partire dall’orario,tanto caro agli impressionisti.Un peregrinoso lavoro di immaginazione tra schizzi di vita fluttuanti ed emozioni che restano negli occhi.

È lì che scrivo

È lì che scrivo. Tra il faro difforme e straziato che è la luna, lungamente protettrice di anime inquiete,ed il soverchiante e plumbeo silenzio del tempo.Assidera,cristallizza,svilisce ciò che resta della memoria appiattendo i ricordi e rubando loro la vividezza per lasciare spazio a rami spezzati,voci irragiungibili,censura sociale che sfocia in violenza.Si insinua nei corridoi più…

Dettagli