STO VIVENDO COME UN GATTO

 

di Gianfranco Isetta

Sto vivendo come un gatto.
Occhi bianchi di neve
in cerca del respiro
di una sillaba mancante
 
rovistando con le unghie
in una crepa storta
che cela un lucicchìo
d’immagine del mondo.
 
Con il barlume atteso
di quel raggio curioso
che vuol restare fuori
dalla finestra aperta
al centro del mio vivere,.
 
rimane incerto l’esito
come tutte le cose
che ci stanno intorno.
 

 

Lascia un commento