Tutte le pagine di: Carla Parolisi

Bello a volte

Bello, a volte, è anche solo stare a guardare infinitamente il mare. 

Conchiglie

Eternamente giace e splende piano sotto l’enormi tempestose ondate e sotto le minute onde beate che il Greco antico un tempo ha nominato crespe di risa.

QUANDO HO COMINCIATO AD AMARMI DAVVERO di Kim e Alison McMillen

Quando ho cominciato ad amarmi davvero, mi sono reso conto che la sofferenza e il dolore emozionali sono solo un avvertimento che mi dice di non vivere contro la mia verità. Oggi so che questo si chiama autenticità. Quando ho cominciato ad amarmi davvero, ho capito com’è imbarazzante aver voluto imporre a qualcuno i miei desideri, pur sapendo che i tempi non erano maturi e la persona non era pronta, […]

Se fra voi c'è qualcuno che si sente abbastanza matto da voler diventare scrittore...

Scrivo ancora. Nei primi quattro mesi di quest’anno ho scritto duecentocinquanta poesie. Sento ancora la follia scorrermi dentro, ma ancora non ho scritto le parole che avrei voluto, la tigre mi è rimasta sulla schiena. Morirò con addosso quella figlia di puttana, ma almeno le avrò dato battaglia. E se fra voi c’è qualcuno che si sente abbastanza matto da voler diventare scrittore, gli consiglio va’ avanti, sputa in un […]

SORPRENDIMI

Raccontami storie incantevoli di passione e d’amore dove l’uomo è se stesso ed altro ancora… sorprendimi fammi ancora sognare con nuove e meravigliose emozioni che risplendono il cuore e l’anima pura… abbracciami ogni giorno che passa per attenuare i contrasti e con la comprensione lenire il dolore… conquistami con il sorriso e la dolcezza donandomi felicità inattesa ed avvincenti carezze da tempo siamo due e una cosa sola… bellissima storia […]

ALZATI CON ME

Il Libro della vita è aperto davanti ai miei occhi, nella mia mente, dentro il mio cuore; di te è scritto e, da sempre, ti conosco e seguo i tuoi più segreti sentieri. Mio adorabile, unico amore, luce dei miei occhi e mia vita, io ti amo. Eccomi, son giunto a te, per le dolorose scale di innumerevoli, imperscrutabili destini. Eccomi a te… Io, per te, mi son fatto Amore. […]

Dipingerò te di Giulia Guarnaccia

Dipingerò te.. su di un telaio bianco.. Userò colori forti.. Resistenti alle intemperie e all’usura del tempo.. Ritrarro’ momenti di vita mai dimenticati.. Sguardi nascosti.. Sospiri celati… Dipingerò te.. su di un telaio bianco… Cuore a mille che palpito’ un tempo… Un semplice si..e sarebbe cambiato tutto quanto.. Ritrarro’ vie e città vivide nel ricordo con tratto nero su sfondo ancora bianco… Dipingerò te.. Con mano ferma.. In una gioventù […]

LXII di Luigi Genghi

Sei quel lembo di mare dove si tuffa, sudato, il Sole. Sei nube minacciosa, che abbraccia la radura, gonfia di pioggia per l’erba arida e assetata. Sei l’Alba attesa da un Mondo insonne, sei tramonto rassicurante dopo un giorno stremato. Sei un incubo senza fine, sei un sogno mai nato.

Tienimi per mano di Herman Hesse

Tienimi per mano al tramonto, quando la luce del giorno si spegne e l’oscurità fa scivolare il suo drappo di stelle… Tienila stretta quando non riesco a viverlo questo mondo imperfetto… Tienimi per mano… portami dove il tempo non esiste… Tienila stretta nel difficile vivere. Tienimi per mano… nei giorni in cui mi sento disorientato… cantami la canzone delle stelle dolce cantilena di voci respirate… Tienimi la mano, e stringila […]