Le rette parallele.

Da piccola mi piaceva la matematica: mi sentivo forte sulle operazioni e vincevo sempre la gara delle tabelline che facevamo in classe. I numeri mi davano sicurezza. Ero una bambina quadrata, rigorosa e volevo che tutto fosse perfetto. Poi, non so cosa sia successo…Ho cominciato a lavorare troppo con la fantasia e i numeri mi…

Dettagli

Io scrivo.

Piove. E io penso. Non so perché la pioggia mi faccia tanto pensare…il rumore delle macchine sull’asfalto bagnato, il ticchettìo sui vetri delle finestre, i piani della serata che non possono più essere realizzati…e penso. E divento malinconica. E nostalgica. La mia testa va indietro nel tempo, rivive episodi, pensa a cosa sarebbe potuto succedere…

Dettagli