Il bianco occhio meccanico

Recensione LITHIUM 48 di F. IULIANO   AURORA EDIZIONI Il bianco occhio meccanico Tutti hanno dei crucci con cui fare i conti, nel corso della vita. Anche io ne ho uno che mi porto dietro dall’infanzia: quello di non riuscire a capire il mondo. Ho sempre avuto la sensazione che questo pazzo mondo in cui viviamo,…

Viaggio interiore

Recensione DIARIO DI UNA MENTE BIPOLARE di T. Iemmolo PLURIVERSUM EDIZIONI Viaggio interiore Ogni persona è una storia che meriterebbe di essere raccontata, ogni libro un mondo che meriterebbe di essere esplorato. Tempo fa ho letto, da qualche parte, che nessun essere umano può conoscere in tutto e per tutto un suo simile e, quando…

Se si potesse rinascere

Recensione COME TELE BIANCHE di C. PAROLISI  LE MEZZELANE EDIZIONI Se si potesse rinascere La vita qualche volta concede seconde possibilità, ma c’è una cosa che di sicuro non permette:  tornare indietro.  Cancellare il passato e riavvolgere il nastro come le videocassette di una volta.  Spesso si dice che bisognerebbe vivere due vite : una…

La sezione aurea della poesia

Recensione RETROGAMES di G. Tracanna  Daimon Edizioni La sezione aurea della poesia Può una formica descrivere un grattacielo? No, direte voi. Eppure è esattamente quello che sta provando a fare la sottoscritta. Questa recensione infatti ha un che di particolare e, per certi versi, anche di titanico, poiché non ha ad oggetto un romanzo, ma…

Un ponte di carta e inchiostro

Recensione FRESCHEZZA DEL MATTINO  di Luigi Tiberi Un ponte di carta e inchiostro Dopo PENSIERI PER RICORDARE,  il poeta Luigi Tiberi torna con un altro  caleidoscopio di poesie e racconti. Questa volta ci racconta se stesso, il suo mondo interiore, e il mondo in cui vive e agisce.  La letteratura, e in special modo, la…

Confessioni “tradotte”

Recensione IO CHE VI PARLO di PRIMO LEVI Confessioni “tradotte” Gli scrittori sono creature particolari, dotate di un gran potere: quello di svelare e nascondere allo stesso tempo. Quando lavorano alle loro opere, tirano fuori tutto ciò che hanno dentro, per scrivere la storia. Il lettore lo sa e ciò lo invoglia ancora di più…