LETTERA ALL'ANGELO DI AUSCHWITZ

LETTERA ALL’ANGELO DI AUSCHWITZ

LETTERA ALL’ANGELO DI AUSCHWITZ   Tre colpi L’eco del fuoco… Il silenzio. 1943 il sole Prese con ferocia la mia anima scarna e al macero la carne le fredde ossa ed i capelli fra i fronti. Ho pregato. Ma non sai quante volte ti ho pregato. Nessuna lacrima nessun lamento un abbraccio fraterno. Eravamo tanti,…

È lì che scrivo

È lì che scrivo. Tra il faro difforme e straziato che è la luna, lungamente protettrice di anime inquiete,ed il soverchiante e plumbeo silenzio del tempo.Assidera,cristallizza,svilisce ciò che resta della memoria appiattendo i ricordi e rubando loro la vividezza per lasciare spazio a rami spezzati,voci irragiungibili,censura sociale che sfocia in violenza.Si insinua nei corridoi più…

La memoria è ciò che siamo

Il mio unico scopo,ogni volta che prendo in mano un penna,è ricordare.Persino quando vengo a contatto con qualcosa di nuovo ed indescrivibile.Il vento del passato riporta ad una parola, una frase, un’immagine, un suono,un’ineffabilità del tempo che appartiene ai recessi della mente.I ricordi,chiusi in cassetti impolverati,angoli negletti ed irraggiungibili;una diga di parole scritte e mai…