ipocrisia

IPOCRISIA

Ipocrisia, dei sorrisi non sentiti. Di quei complimenti, viscidi e stantii. Quando senti a pelle, tutta la falsità. Umanità, che significato ha…? Quando menti, incondizionatamente. Uomo, donna, a che serve chiamarti così, quando in realtà, strisci come un verme. Di quella ipocrisia, che ti circondi, abbi il coraggio, di chiederti perché, nello strisciare, ormai ti…

inconsciamente

INCONSCIAMENTE

In senno suo, codesta valle, scevra di lume, segna in loco all’ennesimo evo sospiri ansanti. Dispiegato appare lo statico al suolo, satollo di mali, che del simil’ente elude solchi e strazianti fiumi di fallo. D’illusi, rinnega ‘l fiato ansimante, rigetta perenne la trucida lemma e rimpiange fine in cuor suo ‘l bene sprecato. Spira d’un…

ricordo

Il ricordo

Quel viale l’ho percorso più volte, ogni volta mi sembra più lungo, eppure è sempre lo stesso alberato con alti cipressi. Il dolore, mi arretra il percorso, ho paura, ed ogni passo mi pesa. Scende la pioggia sul viso, di lacrime nascoste al sorriso. C’è un fiore che cerca un perché, in un prato di…

puzzle

Voglio un cuore palpitante

Voglio un cuore palpitante Di nuovo Davvero Per l’ennesima volta E per qualcosa Di concreto Come La scienza: La scienza Irrazionale. Non esistono scienziati Per studiare Questi fenomeni Nè tessitrici In grado di sciogliere Questo gomitolo Raggomitolato. Esisti tu. E tu Sei lo scienziato Di te stesso. Il tuo corpo È un’enciclopedia: Studiala Dalle attenzione…

ricordi

PURE IO PURE TU

Che tutte queste luci abbiano radici finissime da portarti dentro un prato secondario della tua fronte sembra anche a te incredibile ? Radici che riempono il vagone carico d’insoddisfazione perdono l’attimo del maremoto che sta qua e sono unite alle farfalle sulle piante dei fiori del garden e dei Lillà. Che strano vero ? Di…

AMORE

UN AMORE

Ho visto un amore volare via perdersi nell’aria fino al manicomio di se stesso. Tu avresti atteso gli anni con me, avresti perso a briscola volentieri tutte le notti di fila avresti goduto il fresco da sola invece sei attaccata alla tua follia che scivola lontano da qui. Sergio Mascitti

vivere

VIVERE PER ODORARE

Ho maturato un discreto interesse a vivere. Seguo un’onda che mi attraversa a figura intera è il sogno che raggiungo nella destrezza. Fuori dalla portata di adesso. Mangio volentieri ogni tipo di frutta, ogni tipo eccetto i tuoi occhi uva mangio le verdure quelle dure che tu guardi per il missile che parte. La vita…